Secondo le regole del buon design, sul non trascurabile piano funzionale e quindi più vicino all’antica massima razionalista, l’interfaccia più performante, che si tratti di un processo di pagamento con carta di credito o dell’invito ad un evento Facebook, è quella che ci accompagna nella risoluzione del problema, riducendo ai minimi termini le nostre occasioni di frustrazione; un sistema così usabile che quasi non ricordiamo di avere usato.
— Alessandra Rigano, 2017